Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

quanto costa un sito ecommerce?

Questa è sicuramente una delle domande più ricorrenti che ci si pone quando si inizia a pensare alla possibilità di vendere i propri prodotti anche sul web e quindi attraverso internet. In generale un sito internet può avere diversi scopi e utilizzi, può essere un blog, un sito aziendale, un sito vetrina o nello specifico un sito e-commerce. La differenza sostanziale tra un sito vetrina e un sito e-commerce è che il primo serve solo a mostrare i prodotti, gli articoli esposti a descriverne le caratteristiche e le qualità. Il secondo invece è qualcosa di molto più complesso e strutturato, perché oltre alle caratteristiche del sito vetrina offre la possibilità di far registrare gli utenti, creando così una clientela fidelizzata, di vendere gli articoli esposti, interfacciarsi con un sistema di pagamento e di spedizione, fornire un minimo di gestione di magazzino e molte altre funzioni ancora.

Risponderemo subito alla domanda iniziale, così anche gli internauti più affrettati, potranno trovare utile questa breve introduzione e continuare la loro navigazione alla ricerca della risposta perfetta.

Ovviamente non esiste un’unica risposta, noi ve ne forniamo alcune, che in qualche modo raggruppano 3 macro categorie di esigenze e servizi disponibili attualmente.
Partendo dal presupposto che si tratta di prezzi puramente indicativi, non vincolanti e basati su medie e dati statistici, indichiamo di seguito alcune fasce di prezzo al fine di darvi un’idea ipotetica di spesa:

1) GRATIS, nessun costo, ci si affida ad un grande store multivendor e si paga “solo” una percentuale sulle vendite.
2) Per 15-30 euro al mese, si può avere un mini-sito con alcune funzioni basi.
3) da 3.500 euro a salire (una tantum), per avere un vero sito e-commerce completamente gestibile e personalizzabile.

Queste 3 soluzioni offrono caratteristiche e funzionalità molto diverse l’una dall’altra, ma ciò non toglie che in mezzo ci siano molteplici sfumature con caratteristiche, funzionalità e costi diversi.

Quale soluzione scegliere? Semplice, quella che meglio si adatta alle tue esigenze.

Guarda quale dei 3 tipi di soluzione per la vendita online si adatta meglio alle tue esigenze:
Store Multivendor - Soluzione per l'ecommerce
Vendere con Mini Sito E-commerce
Aprire un sito E-commerce personalizzato e di proprietà

Se sei intenzionato ad aprire un sito e-commerce tutto tuo potrai trovare interessante anche questi altri approfondimenti:
Web Agency per creare un sito e-commerce
La tecnologia per realizzare un negozio virtuale
La SEO per posizionare l’e-commerce ed aumentare le vendite
Osservare l’attività per incrementare le vendite dell’e-commerce


Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sugli e-commerce, pubblicati con cadenza regolare, relative agli aspetti che devono essere considerati quando si decide di aprire un negozio online.

Elenco categorie

  • Page Speed Performance

    I nostri consigli e le tecniche per migliorare le performance dei siti web costruiti in Joomla, attraverso l'utilizzo di tools messi a disposizione dei webmaster come YSlow di Yahoo e PageSpeed di Google. In particolare andremo ad analizzare nello specifico quest'ultimo tool.

  • E-commerce

    I consigli, le tecniche e gli strumenti utili per creare, ottimizzare e rendere più efficace un sito e-commerce.

  • Report e Analytics

    I consigli, le tecniche e gli strumenti di Analytics per monitorare il traffico verso il proprio sito web: importanza del monitoraggio, configurazioni base e report

Gestionale Hotel