Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Preconfezionato o Fresco?

Se il budget per la realizzazione del sito e-commerce è limitato e non si hanno grosse pretese di personalizzazione del proprio negozio online, ci sono altre piattaforme che permettono di creare un proprio mini-sito a tariffe relativamente vantaggiose. Questo tipo di soluzione vi permette di distinguere la vostra identità rispetto agli altri, avere un’immagine online e offrire ai vostri clienti la possibilità di trovarvi, riconoscervi e fare ulteriori acquisti nell’arco del tempo. In genere nei pacchetti base le funzionalità offerte sono abbastanza limitate, ma si possono aggiungere con un conseguente aumento dei costi.

Questo tipo di soluzione è un compromesso tra lo store multivendor e un sito e-commerce e si porta dietro i pregi, ma anche i difetti di entrambe le soluzioni.


Pro:
I costi ancora relativamente contenuti
L’onere di mantenere l’infrastruttura sicura e fuzionale è a carico del fornitore di servizi
Permette di stabilire e mantenere un certo rapporto di fiducia con i propri acquirenti.
In alcuni casi danno la possibilità di scegliere e personalizzare il template e l’interfaccia.

Contro:
Nonostante i template e le personalizzazioni i siti hanno tutti la stessa struttura, appaiono tutti uguali e non si ha una vera e propria identità.
Spesso è impossibile modificare e organizzare le procedure di acquisto, di vendita e di spedizione.
Spesso, dopo qualche tempo, ci si rende conto che gli strumenti a disposizione non sono sufficienti a coprire le necessità di manovra e di crescita dell’attività.

Se ad una prima analisi può risultare un’alternativa interessante per provare e iniziare con la vendita online di prodotti, dall’altra si rischia di incappare in una soluzione che non sia “né carne né pesce” , con il conseguente risultato di farsi un’idea forviata dello stato dei fatti e sull’andamento degli ecommerce in Italia e nel resto del mondo.

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sugli e-commerce, pubblicati con cadenza regolare, relative agli aspetti che devono essere considerati quando si decide di aprire un negozio online.

Elenco categorie

  • Page Speed Performance

    I nostri consigli e le tecniche per migliorare le performance dei siti web costruiti in Joomla, attraverso l'utilizzo di tools messi a disposizione dei webmaster come YSlow di Yahoo e PageSpeed di Google. In particolare andremo ad analizzare nello specifico quest'ultimo tool.

  • E-commerce

    I consigli, le tecniche e gli strumenti utili per creare, ottimizzare e rendere più efficace un sito e-commerce.

  • Report e Analytics

    I consigli, le tecniche e gli strumenti di Analytics per monitorare il traffico verso il proprio sito web: importanza del monitoraggio, configurazioni base e report

Gestionale Hotel