Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Se state utilizzando Joomla, senza aver mai modificato il file ".htaccess", sicuramente questa è una delle segnalazioni che il Page Speed vi segnalerà. In pratica vi chiede di indicare per tutti i file il tempo di "caching" (tempo di validità). Se non lo avete già fatto dal backend di Joomla dovete abilitare la cache e specificarne il tipo. Questa però si applica solo a file generati dal php, per poter agire sugli altri file: immagini, javascript, css e file statici dobbiamo aggiungere alcune righe di codice alla fine del file ".htaccess".

 

<ifModule mod_headers.c>
# 1 MESE
<filesMatch ".(ico|gif|jpg|jpeg|png|flv|pdf)$">
Header set Cache-Control "max-age=2419200"
</FilesMatch>

# 1 SETTIMANA
<filesMatch ".(js|css|swf)$">
Header set Cache-Control "max-age=604800"
</FilesMatch>

# 45 MIN
<filesMatch ".(html|htm|txt)$">
Header set Cache-Control "max-age=2700"
</FilesMatch>
</ifModule>


Ci sono diversi moduli di apache che fanno questa stessa operazione, la scelta su quale utilizzare dipende da quello installato sul vostro server.

Elenco categorie

  • Page Speed Performance

    I nostri consigli e le tecniche per migliorare le performance dei siti web costruiti in Joomla, attraverso l'utilizzo di tools messi a disposizione dei webmaster come YSlow di Yahoo e PageSpeed di Google. In particolare andremo ad analizzare nello specifico quest'ultimo tool.

  • E-commerce

    I consigli, le tecniche e gli strumenti utili per creare, ottimizzare e rendere più efficace un sito e-commerce.

  • Report e Analytics

    I consigli, le tecniche e gli strumenti di Analytics per monitorare il traffico verso il proprio sito web: importanza del monitoraggio, configurazioni base e report

Gestionale Hotel